Cremona - Itinerario archeologico

Visita guidata nei luoghi che conservano la memoria di Cremona romana

Descrizione

Nella chiesa basilicale sconsacrata di San Lorenzo ha sede il Museo Archeologico che raccoglie i materiali del periodo romano emersi a Cremona dall’Ottocento sino al recentissimo scavo di Piazza Marconi. All’interno del Museo un interessante percorso tematico restituisce l’immagine della città romana, con l’approfondimento di vari aspetti legati allo spazio pubblico, allo spazio privato e alla necropoli.
Uscendo dal Museo e imboccando Corso Matteotti si percorre idealmente quello che era il decumano massimo per arrivare allastrada basolata di Via Solferino dove si possono osservare da vicino, scendendo a meno 4 metri dal livello della via, due importanti resti di cardo e decumano minore. La visita prevede anche la proiezione di un filmato e, per i piccoli turisti, un cartone animato interattivo ambientato nel 69 D.C. La protagonista, Lisilla, è una giovane serva di circa 13 anni che conduce i suoi giovani visitatori alla scoperta della città romana.
Dirigendosi poi verso Piazza Stradivari si attraversa l’area del foro e si giunge a Piazza Marconi dove sono visibili i resti in situ della sontuosa domus del Ninfeo (I secolo a.C. – I secolo d.C.) che testimoniano la presenza nella zona di un’area residenziale di lusso.

condividilo su