Museo Verticale del Torrazzo


Descrizione

Il Torrazzo, simbolo della città di Cremona custodisce anche un elemento di grande importanza storica e scientifica, il suo antico orologio astronomico è infatti considerato uno dei maggiori capolavori della meccanica. Ancora oggi conserva intatto il proprio meccanismo primitivo, commissionato ai due ingegneri cremonesi Giovanni Francesco e Giovanni Battista Divizioli nel 1582. È considerato inoltre uno degli orologi più grandi al mondo, poiché il diametro del quadrante supera abbondantemente gli 8 metri.
Il nuovo Museo Verticale del Torrazzo, inaugurato a novembre 2018, permette ai visitatori di poter ammirare tutti gli ambienti interni della grande torre, al cui interno è allestito un affascinante percorso legato alla misurazione del tempo.
Nella Sala del Quadrante e nella Sala del Meccanismo è possibile ammirare tutte le caratteristiche del funzionamento dell'orologio astronomico, nella Sala della Misura del Tempo viene invece illustrata la storia della percezione umana del tempo mediante la ricostruzione di strumenti di misura antichi, varie tipologie di orologi ed interessanti contenuti multimediali. È esposta inoltre la ricostruzione in scala ridotta dell’“Artificio di Toledo”, l’opera più famosa del talentuoso ingegnere cremonese Janello Torriani (Cremona, 1500 circa – Toledo, 1585).
Infine la Sala dell’Astronomia è dedicata allo studio dei corpi celesti. All’interno, grazie alle particolari caratteristiche costruttive del Torrazzo, si trova una fantastica installazione del Pendolo di Foucault. La sua oscillazione è la dimostrazione scientifica della rotazione della Terra.
La salita si conclude poi sulla sommità della torre, dalla quale si gode una magnifica vista della città.

Pagina Facebook


condividilo su